Descrizione progetto

COLTIVAZIONE E QUALITA’ DELLO ZAFFERANO DI MONTAGNA 2017

Durante il corso vengono affrontati i seguenti argomenti: nella giornata iniziale, introduzione sullo zafferano (produzione e aspetti qualitativi); durante la seconda giornata, analisi economica di possibili scenari produttivi; infine si svolgerà un’attività pratica in campo con raccolata dei fiori e preparazione della spezia.

Dott.ssa Daniela Pentimalli, Università degli Studi di Milano

Dott. Luca Giupponi, Università degli Studi di Milano

Prof. Danilo Bertoni, Università degli Studi di Milano

Dott. Vittorio Massimo Puglia, ATS Brianza Servizio Igiene degli Alimenti e della Nutrizione

1a giornata Venerdì 30 GIUGNO 2017
Ore 9.00 – 12.00: introduzione sullo zafferano (produzione e aspetti qualitativi-ISO 3632)
Relatori: Dott.ssa Daniela Pentimalli, Dott. Luca Giupponi (Università della Montagna)
Ore 14.00 – 16.30: attività pratica in campo (espianto dei bulbi)

2a giornata Giovedì 14 SETTEMBRE 2017
Ore 9.00 – 12.00: Analisi economica di possibili scenari produttivi
Relatore: Prof. Danilo Bertoni (Università degli Studi di Milano -Dipartimento di Economia, Management e Metodi Qualitativi)
Ore 14.00 – 16.30: attività pratica in campo (impianto dei bulbi)

3a giornata Mercoledì 25 OTTOBRE 2017
Ore 9.00 – 12.00: Attività pratica in campo (raccolta dei fiori e preparazione della spezia)
Ore 14.00 – 16.00: Aspetti sanitari (Haccp e etichettatura) e legali
Relatore: Dott. Vittorio Massimo Puglia (ATS BRIANZA, Servizio Igiene degli Alimenti e della Nutrizione)
Ore 16.00: Buffet di prodotti tipici e a base di zafferano

Note: Si richiede un abbigliamento adeguato per lo svolgimento di attività agricole in campo. E’ necessario essere automuniti

50€ per il corso

+ 10,00€ per l’acquisto della tessera associativa obbligatoria valida fino al 31 dicembre 2017.

SCARICA LA LOCANDINA